Art. 2 – Diritto d’autore.

Tutti i contenuti di questo Blog sono coperti dal diritto d’autore, secondo le norme di cui alla legge 633/1941 e successive modifiche, e il loro utilizzo è regolato dai successivi artt. 3 e 4.

giovedì 25 novembre 2010

Le due Simona

Questa notte, in mattinata, ho fatto un sogno particolare.
Dormivo nel mio letto di ragazza, quello da mia madre...la stanza era in penombra e doveva essere, anche nel sogno, l'alba.
Ad un certo punto mi mettevo a sedere, avevo una camicia da notte chiara.
Di fronte a me un'altra me.
L'altra me teneva il volto abbassato, era triste.
Io le prendevo le mani, poi le accarezzavo il viso...le dicevo di non aver paura.
Lei mi guardava ed era me.
Eravamo sedute una di fronte all'altra, io mi avvicinavo e l'abbracciavo forte.
Era morbida e calda, sentivo il suo desiderio sconfinato di sentirsi amata...piangeva...
Ancora la tranquillizzavo.
Mi alzavo, tenendola per mano, la portavo vicino alla finestra.
Lei abbassava la testa.
Le dicevo di essere serena...(il suo volto sembrava di colpo sfigurato).
La rassicuravo che anche se il suo viso era irriconoscibile io non l'avrei lasciata mai più.




(Immagine web: "Le due Frida" - Frida Kahlo)